Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Pensioni INPS: Avvio campagna accertamento esistenza in vita dei pensionati residenti all’estero anche tramite video-chiamata

Data:

29/10/2020


Pensioni INPS: Avvio campagna accertamento esistenza in vita dei pensionati residenti all’estero anche tramite video-chiamata

Nel mese di ottobre l’INPS ha confermato che Citibank avvierà la spedizione, ai pensionati residenti all’estero, dei moduli di richiesta dell’attestazione di esistenza in vita e che la modulistica dovrà essere restituita a Citibank, compilata in tutte le sue parti, entro il mese di febbraio 2021.

Per favorire i Connazionali che hanno subito o subiranno limitazioni negli spostamenti a causa dell’emergenza sanitaria, sarà possibile effettuare le verifiche di competenza degli Uffici Consolari anche tramite video-chiamata, con le modalità di seguito dettagliate:

si riceve per posta ordinaria da Citibank il modulo di richiesta, che va compilato, datato e firmato dal titolare;se ne invia una copia digitale, corredata da quella di un documento d’identità, al recapito di posta elettronica istituzionale dell’Ufficio Consolare, concordando via mail la data e l’ora di una videochiamata; esitata la videochiamata, il titolare spedisce per posta ordinaria all’Ufficio Consolare il modulo in originale.

Qualora il processo di verifica non venga espletato entro il termine fissato, il pagamento della rata di marzo 2021 sarà disponibile in contanti presso le Agenzie di Western Union.

In caso di mancata riscossione agli sportelli dell’Agenzia – e ove persista il ritardo nel presentare il certificato di esistenza in vita entro i primi giorni di marzo - il pagamento della pensione sarà sospeso a partire della successiva rata di aprile 2021.

Per ulteriori chiarimenti, si inviata di contattare l’ufficio consolare all’indirizzo e-mail: mongolia.consolare@esteri.it o al numero: (+976) – 75551723 int. 1.


118